Torre Annunziata, Carla di Martino argento e bronzo ai Campionati europei di karate della Iku

La giovanissima (e bravissima) Carla di Martino, dell’associazione sportiva Oplonti Meeting Arti Marziali di Torre Annunziata, guidata dal papà, Maestro Matteo Di Martino, si è appena aggiudicata la medaglia d’argento nella categoria individuale seniores e quella di bronzo nel kumite a squadre ai Campionati europei di karate della Iku. Si tratta dell’ennesimo, importante, traguardo raggiunto dalla campionessa vesuviana che, di recente, ha festeggiato anche il conseguimento della laurea in scienze motorie. L’affermazione è arrivata nella straordinaria cornice del Complex Grinn di Orel (Russia) che ha ospitato i Campionati europei della International Karate Union, federazione in forte ascesa nel panorama del karate mondiale. Alla competizione hanno partecipato oltre 1200 atleti da 17 nazioni di tutto il continente che si sono contesi i titoli nelle varie categorie di età, sia nella specialità kata (forme) che nel kumite (combattimenti). Lo squadrone italiano della Fik era composto da ben 106 persone. Forte della sua forma fisica e di una preparazione davvero invidiabile, l’atleta di Torre Annunziata è riuscita a salire sul podio in entrambe le specialità, dimostrando di avere tutti i numeri per eccellere in questa disciplina sportiva. Al suo ritorno, nella palestra della scuola elementare “Alfieri” di via Prota, è stata accolta dagli applausi dei piccoli atleti della Oplonti Meeting Arti Marziali di Torre Annunziata che sognano di seguire le sue orme, seguendo i consigli del papà…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *