L’Oplontina non molla, vittoria esterna a Cava contro lo Sporting

sporting-caveseSPORTING CAVESE – F.C. OPLONTINA  5 – 8 (1pt 4 -)

SPORTING CAVESE: 96 Grimaldi, 88 Truglio, 8 Sellitto, 6 Garzillo, 22 Di Lieto, 9 Lanzara Carmine, 14 Lanzara Andrea, 10 Della Brenda, 21 Guarino, 97 Milito. All. Iannone. F.C. OPLONTINA: 24 Fabiano,8 Amirante, 4 D’Ammora, 5 Ferrante (k), 7 Esposito, 9 Ciabatta, 10 Ferraioli, 11 Brunelli (vk), 17 Ruoccolano, 91 Cirillo, 92 Conò. All. Falcone. MARCATORI: Lanzara Carmine (C), Brunelli (O), Esposito(O), Cirillo(O), Ferraioli(O), Della Brenda(C), Ferraioli(O), D’Ammora(O), Nenè(O), Lanzara Andrea (C), Lanzara Carmine (C), Ruoccolano (O), Lanzara Carmine (C ). ARBITRI: Sorriso di Frattamaggiore – Mancaniello di Nola (Cronometrista: Borrelli di Nola)

CAVA DE’ TIRRENI – Vittoria netta dell’Oplontina che gioca la partita perfetta contro uno Sporting Cavese che, a prescindere dal risultato finale, ha combattuto su ogni pallone. Alla fine è venuta fuori la superiorità tecnica degli uomini di mister Falcone, anche se le ridotte dimensioni del campo, hanno attenuato notevolmente il divario. La gara inizia nel segno degli ospiti, ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio con un fendente di Carmine Lanzara sul quale non riesce ad arrivare Fabiano. La reazione dei vesuviani è micidiale. Pareggia Brunelli con un gran tiro dall’esterno. Poi Esposito, smarcato da Ferraioli, mette a segno il gol del soprasso. Il 3 a 1 è una perla di Alessandro Cirillo. Il giovane calcettista di Torre Annunziata porta via la palla a un avversario e si lancia verso l’area avversaria, beffando, grazie ai suoi movimenti rapidi, un difensore e il portiere in uscita. La bellezza del gesto viene sottolineata dagli applausi di tutti i tifosi presenti. Lo Sporting tenta di reagire senza fortuna. Il primo tempo si chiude con il solito Ferraioli, bravo a trovare la traiettoria giusta su calcio d’angolo battuto da Ruoccolano. Nella ripresa i ragazzi di Iannone danno l’impressione di poter tornare in carreggiata. Sellitto pesca Della Bionda che anticipa Fabiano. È, però, un fuoco di paglia. D’Ammora serve Ferraioli che si libera del controllo del marcatore di turno e deposita nel sacco. Subito dopo combinazione da biliardo Ferraioli – Esposito – D’Ammora e palla in buca. Quindi è la volta di Nenè che segna di testa dopo un’azione di ripartenza tutta di prima. Gara chiusa? Macché. Bisogna fare i complimenti agli atleti di Cava de’ Tirreni che si rifanno di nuovo pericolosi. Sellitto fa tutto da solo e offre ad Andrea Lanzara l’opportunità di ridurre il passivo. Subito dopo tocca a Carmine Lanzara.  Man mano che passano i minuti i calcettisti dello Sporting aumentano la pressione. Anche il portiere esce dalla propria area per dare man forte ai compagni. Si cerca il rimpallo fortunato o l’imbucata per l’assalto alla baionetta finale. Su una ripartenza, però, Ruoccolano conquistala la gloria con un tiro dalla distanza. A partita praticamente chiusa arriva la tripletta di Carmine Lanzara. I diavoli del Vesuvio hanno dedicato la vittoria al magazziniere Mimmo, colpito da un lutto familiare. La vittoria esterna di oggi sottolinea il buon momento che stanno attraversando Ferraioli e compagni. Sabato a Boscoreale ci sarà sfida delicatissima che dirà molto sulle ambizioni degli oplontini.

LE PAGELLE DELL’OPLONTINA

Fabiano: prestazione tutto sommato sufficiente. Su qualche gol è apparso un po’ in ritardo. Si riscatta grazie ad alcune parate super. Voto: 6 Amirante: concentrato e reattivo. È una risorsa. Voto: 6,5 D’Ammora: in costante crescita. Autore di un gol magnifico. Voto: 7,5. Ferrante: Grintoso e veloce, subisce qualche fallo di troppo ma mantiene la calma. Voto: 6,5. Esposito: grande prestazione e gol bellissimo. È un baluardo della squadra. Voto: 7,5 Ciabatta: il gol di testa suggella una delle sue migliori partite Voto 7,5. Ferraioli: c’è poco da dire. È un campione. Senza i suoi gol sarebbe difficile portare a casa i tre punti. Voto 7,5. Brunelli: reattivo, rapido e preciso nell’esecuzione. Un killer. Voto: 7,5 Ruoccolano: intercetta molti palloni. Il gol premia il suo  grande impegno in campo. Voto 7,5. Cirillo: quando gioca come ha fatto oggi conferma di essere il futuro dell’Oplontina. Il gol merita di essere visto e rivisto. Voto: 8,5. Conò: si fa trovare pronto quando il mister lo getta nella mischia. Voto: 6,5 Mister Falcone. Chi vince ha sempre ragione. Assiste sornione a una delle migliori performance dei suoi ragazzi. La sua cura si sta rivelando quella giusta. Voto: 7,5

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *