Boscotrecase, un pianoforte digitale in dono alla ex scuola media “Prisco”

giordanoUn pianoforte digitale per consentire agli alunni dell’indirizzo musicale di studiare con uno strumento professionale. La dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Boscotrecase 1 – Prisco, Angela Cambri, ha preso carta e penna ed ha indirizzato una lettera di ringraziamento al presidente della Pro Loco di Boscotrecase, Antonio Giordano ed al presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo.

“Il prezioso contributo – scrive la preside che, pian piano, sta conoscendo la realtà boscotrecasese – amplierà in maniera considerevole la qualità della strumentazione già in possesso della scuola”. “Lo strumento – continua la nota – permetterà, inoltre, si poter svolgere lezioni più agevoli, dando la possibilità agli alunni di esercitarsi in cuffia, mentre altri svolgono la lezione frontale con il docente”. Un notevole passo in avanti, dunque, nella didattica, di cui i ragazzi sicuramente beneficeranno nei prossimi anni.

Di qui il ringraziamento da parte di tutto il personale della scuola e, in particolare, degli studenti che saranno accompagnati dal pianoforte digitale per un tratto del loro percorso formativo: “Vogliamo ribadire il nostro sentito ringraziamento ai due enti, in particolare all’avvocato Antonio Giordano che, già in altre occasioni, ha riservato gradite sorprese alla scuola dimostrando la propria vicinanza e l’interessamento allo sviluppo del territorio, a partire dalla istituzione scolastica”.

Il pianoforte digitale è uno strumento a tastiera integralmente elettronico mirato a riprodurre le sonorità e il tocco del pianoforte acustico. Non ha bisogno di accordatura e l’uscita Midi offre la possibilità di connessione ad altri strumenti elettronici e a personal computer. Il pianoforte digitale ha un grandissimo vantaggio che è quello di riuscire a riprodurre il suono fedele a quello del pianoforte acustico e ha anche i tasti pesati che sono come quelli di un pianoforte vero. Oltre a questo, ha un alloggiamento per memory card ed  una uscita cd. “jack” per le cuffie.

Insomma l’indirizzo musicale dell’Istituto comprensivo di Boscotrecase 1 – Prisco – che già può contare sull’apporto di musicisti di fama nazionale e direttori di orchestra tra i docenti – acquisisce ulteriori elementi di attrattiva tra le giovani generazioni che dovranno scegliere a quale istituto iscriversi per proseguire la propria formazione scolastica e la maturazione come cittadini…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *