Boscotrecase, cinque volontari del servizio civile a disposizione della Pro Loco

È iniziato ufficialmente oggi, alla presenza del sindaco Pietro Carotenuto e del presidente della Pro Loco di Boscotrecase, Antonio Giordano, il servizio civile finalizzato alla promozione turistica della fascia pedemontana del Vesuvio. Cinque i volontari di ambo i sessi reclutati dopo una rigida selezione.  Si tratta di Italo Buono, Luana Carotenuto, Anna Cioffi, Carlo Giordano e Anna Lettieri. I relativi  Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero sono stati pubblicati nei mesi scorsi. La normativa prevede che si possa presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale. Per l’Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane erano disponibili 1546 posti su oltre 1000 sedi di servizio civile. I cinque fortunati boscotrecasesi, adesso, dovranno mettere a disposizione i proprio talenti per la promozione delle eccellenze del territorio. La responsabile per la Pro Loco del servizio è la professoressa Laura Inserviente. (foto di Vincenzo Marasco, per gentile concessione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *