Boscotrecase, celebrato il Giubileo sacerdotale di don Salvatore Save

don-salvatore-saveÈ stato celebrato questa mattina, con una Messa solenne a Napoli, il Giubileo sacerdotale di don Salvatore Save. Il presbitero boscotrecasese, infatti, fu ordinato a Tivoli il 23 dicembre 1967 dal Vescovo monsignor Roberto Ronca, già Delegato Pontificio di Pompei, nonché Ispettore Capo dei Cappellani delle Carceri Italiane, incarico conferitogli da San Giovanni XXIII e che mantenne fino al 31 marzo 1976. Nel corso del suo ministero don Salvatore ha ricoperto numerosi ed importanti incarichi, tra i quali quello di Cappellano in una nota struttura ospedaliera pediatrica e di parroco anche nel paese d’origine. Molti lo ricordano anche durante il suo servizio presso la Parrocchia Sant’Anna di Boscotrecase: puntuale, preciso, premuroso ed attento. Cresciuto in una famiglia modesta ma dalle profonde radici cristiane – il papà, Francesco,è stato uno stimato artigiano, e la mamma, Teresa, una donna di casa, sempre pronta a soddisfare i bisogni della famiglia – don Salvatore, prima di entrare in Seminario aveva intrapreso studi tecnici. Una passione, questa, coltivata anche dopo aver indossato l’abito talare. Per l’occasione i fratelli e le sorelle, che vivono anche in altre regioni d’Italia, lo hanno raggiunto presso la struttura che attualmente lo ospita. A don Salvatore gli auguri di Pagine Vesuviane e di tutti i fedeli di Boscotrecase.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *