Boscotrecase, bando di gara per la tesoreria comunale

 comune-da-lontano-2Al via la gara per l’affidamento del servizio di tesoreria comunale. Il Comune di Boscotrecase cerca operatori commerciali ai quali affidare “il complesso delle operazioni riguardanti la gestione finanziaria dell’ente con riguardo, in particolare, alla riscossione delle entrate, al pagamento delle spese, alla custodia di titoli e valori e agli adempimenti connessi previsti dalle disposizioni legislative, statutarie, regolamentari e convenzionali”. Secondo quanto è stato deliberato dalla giunta municipale a suo tempo il contratto avrà una durata di anni cinque. Alla scadenza il tesoriere si obbliga ad assicurare il servizio alle stesse condizioni previste nell’apposita convenzione, fino ad avvenuta nuova aggiudicazione. Il contratto ha un valore complessivo stimato di €. 159.950,00. Il servizio è remunerato con un canone annuo pari a €. 31.990,00 fissi, oltre all’iva dovuta come per legge.

Possono partecipare alla gara le banche, Poste Italiane spa, le società per azioni regolarmente costituite con capitale sociale interamente versato non inferiore a 516.457,00 euro e gli altri soggetti abilitati per legge allo svolgimento del servizio di tesoreria. Il servizio sarà aggiudicato sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa, tenendo conto del miglior rapporto tra qualità e prezzo. Le offerte, indirizzate al Comune di Boscotrecase dovranno pervenire, pena l’esclusione dalla gara, a mezzo raccomandata del servizio postale o mediante agenzia di recapito o mano, entro le ore 13,00 del prossimo 29 gennaio.

I concorrenti dovranno produrre, all’atto della presentazione dell’offerta, una garanzia provvisoria pari al 2% (due percento) del valore del contratto, sotto forma di cauzione o fideiussione. Tale importo è ridotto del 50% per coloro che siano in possesso della Certificazione del sistema di qualità UNI CEI ISO 9000 ovvero della dichiarazione della presenza di elementi significativi e tra loro correlati di tale sistema rilasciata da Organismi accreditati ai sensi delle norme europee. La procedura aperta per l’aggiudicazione della gara si svolgerà presso la residenza municipale il giorno 30 gennaio alle ore 10. Il  Presidente della commissione procederà all’apertura delle buste contenenti le offerte e, una volta accertata la presenza dei tre plichi previsti (documentazione amministrativa, offerta tecnica ed offerta economica), procederà all’apertura degli stessi. La commissione provvederà, poi, alla valutazione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *