Vitiello: con Grieco per dare una svolta alla città

antonino-vitielloAntonino Vitiello è uno dei tanti giovani del territorio che ha cercato di trovare la sua dimensione lavorativa nel mondo della scuola. A 25 anni fa parte del personale Ata ed è uno stretto collaboratore del Centro di assistenza fiscale Cisal di Trecase. La sua discesa in campo è stata fortemente voluta dall’aspirante primo cittadino Gerardo Grieco.

Perché ti sei candidato?

“L’idea di candidarmi come consigliere comunale è maturata pochi mesi, fa grazie al candidato sindaco Gerardo Grieco. Grazie a lui, infatti, ho avuto l’occasione di avvicinarmi a persone con idee innovative e con la voglia di cambiare la situazione attuale del nostro amato paese”.

Quali saranno le tue priorità?

“Per me è la prima esperienza politica. La mia priorità è mettermi al servizio dei miei concittadini. Sento il bisogno di donare incondizionatamente le mie capacità, il mio tempo, le mie idee, le mie passioni a tutti i miei concittadini e soprattutto ai ragazzi sfiduciati dalla politica”.

Cosa prometti agli elettori?

“Non faccio promesse se non quella di lavorare per la gente. Molti vi diranno che aspirano alla carica di assessore, io ho solo il profondo desiderio di rappresentare i trecasesi in consiglio comunale con la massima umiltà e disponibilità al fine di migliorare, ma soprattutto sfruttare, le enormi potenzialità che offre il nostro paese. Cercherò di essere sempre disponibile con i cittadini, come ho dimostrato in questi anni attraverso il mio continuo impegno come collaboratore del Caf”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *