Trecase, via libera alla salvaguardia degli equilibri di bilancio (senza l’opposizione)

Come già accaduto a Boscotrecase, sia pure per motivi diversi, anche il consiglio comunale di Trecase si è svolto senza la presenza di rappresentanti dell’opposizione.

La riunione dell’assise, dedicata all’approvazione della delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio (provvedimento che avrebbe dovuto essere varato entro il 31 luglio scorso), è durata più del previsto.

Il presidente Vincenzo Cirillo, dopo aver comunicato ai presenti che la Prefettura ha inviato a tutti i consiglieri una diffida sul punto, ha preteso che il sindaco, stante l’assenza dell’assessore al Bilancio, leggesse la nota del revisore nominato proprio dall’Ufficio Territoriale del Governo (e, a quanto pare, artefice del ritardo, in considerazione della sua recentissima designazione), nonostante i consiglieri di maggioranza volessero dare per letto l’atto in questione.

Un eccesso di zelo che il diretto interessato ha giustificato con la volontà di rendere edotto dell’iter amministrativo il pubblico in aula, composto da pochi coraggiosi che hanno sfidato il caldo per assistere ai lavori. Il primo cittadino, comunque, non si è sottratto. Al termine il provvedimento è stato approvato all’unanimità.

L’avvocato De Luca ha, quindi, chiesto nuovamente la parola per illustrare al pubblico il lavoro fatto nel corso della emergenza incendi, complimentandosi con il gruppo comunale di protezione civile e svelando il contenuto degli impegni assunti dal sindaco della città metropolitana di Napoli, Luigi De Magistris, e dalla Regione Campania in occasione degli ultimi incontri in Prefettura.

Una frecciatina velenosa è stata riservata ad uno dei consiglieri di minoranza assenti, particolarmente attivo su Facebook, ma poco presente, a detta del sindaco, quando si è trattato di rimboccarsi le maniche per il bene del paese. Cosa che, invece, hanno fatto i consiglieri di maggioranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *