Trecase, un villaggio sospeso tra gli alberi e un asilo verde tra le opere pubbliche

 Un villaggio sospeso tra gli alberi, un sentiero incantato riservato ai bambini per scoprire le meraviglie della Natura. Il tutto immerso nel Parco Nazionale del Vesuvio. È uno degli interventi inseriti nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche che dovranno essere portato all’attenzione del Consiglio comunale di Trecase. Dovrebbe essere “licenziato” entro il 28 febbraio. Il provvedimento, già approvato in giunta, porta la firma dell’assessore ai lavori pubblici Vincenzo Cirillo e della intraprendente responsabile dei lavori pubblici, Annamaria Somma.

L’estro dell’ex presidente del Consiglio, ritenuto molto vicino al sindaco della Città Metropolitana, Luigi De Magistris, è ben noto ai più. Molti ancora ricordano le sue prime apparizioni come attore in “Un posto al sole” o la partecipazione a manifestazioni di moda a livello internazionale al fianco wedding planner Enzo Miccio. Per la realizzazione del Sentiero dei Bambini e del Villaggio Sospeso nel Parco Nazionale del Vesuvio è stato ipotizzato un costo approssimativo di 350mila euro. Cirillo, forte della sua conoscenza del turismo, non demorde: “sono certo che riusciremo a trovare la strada giusta per far sì che questo sogno diventi realtà. Potrebbe essere un elemento di attrattiva molto forte per l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio ed il nostro comune”. Il villaggio si comporrà di casette di legno costruire sugli alberi, collegate tra laro con sentieri e camminamenti. Saranno utilizzate tecniche e materiali senza alcun impatto ambientale. Ma l’assessore ai lavori pubblici del pollice verde non si ferma qui. Ha previsto anche la realizzazione di un “Asilo nel Bosco”, vale a dire di una scuola materna all’interno di un’area verde attrezzata. In questo caso per un importo di circa 500mila euro: “in questo caso i bambini apprenderebbero i primi rudimenti delle varie materie, immersi nel verde, acquisendo, fin da subito, una sensibilità ambientale fondamentale per il futuro dell’area”.

Cirillo riserva una stoccata agli avversari politici: “l’amministrazione De Luca ha lavorato tantissimo, nel secondo mandato arriveranno i fuochi d’artificio”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *