paduano

Trecase, la protesta di Piccoli amici diventa un caso politico

paduanoDiventa un caso politico la protesta del gestore di “Piccoli Amici” nei confronti dell’amministrazione comunale. Sulla questione interviene anche il circolo locale del Pd che replica alla dichiarazione resa a Pagine Vesuviane dalla consigliera Teresa Matrone “Una montatura” o una civile protesta?” – si legge nella nota. Che continua: “Definire una montatura la civile protesta di un esercente commerciale a fronte del mancato coinvolgimento dello stesso in una manifestazione in cui aveva competenze specifiche è quantomeno paradossale oltre che offensivo. È compito di qualsiasi amministrazione comunale coinvolgere i commercianti e le attività produttive nell’organizzazione di eventi sul territorio. È sotto agli occhi di tutti, invece, lo stato di profonda crisi del commercio a Trecase, con esercizi che chiudono uno dopo l’altro con pesanti ricadute sull’intera economia del paese”.

Di qui la provocazione: “Cosa fa in proposito l’Amministrazione Comunale? Esiste un piano commerciale? E se esiste da quanto non viene rivisto? Temiamo ,invero, che non ci sia chi abbia la delega al commercio ed alle attività produttive! Di certo c’è abbondanza di deleghe ai frizzi e lazzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *