Trecase, convenzione con la Misericordia per i servizi sanitari

 ambulanzaProsegue il rapporto di collaborazione tra il Comune di Trecase e l’Associazione “Misericordia” di Torre Annunziata, affiliata alla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. Si tratta, come è noto, un’associazione di volontariato che si occupa del servizio trasporto infermi senza scopo di lucro con ambulanza (in ambito locale, regionale e interregionale) con personale volontario, adeguatamente formato e fornisce assistenza sanitaria in occasione di manifestazioni sportive e culturali. Il sodalizio, inoltre, vanta collaborazioni con Enti ed Associazioni locali e nazionali e con l’Ospedale di Boscotrecase, l’Unitalsi, il Gruppo Fratres e varie parrocchie.

Insomma, alla luce anche di un curriculum di tutto rispetto, il sindaco Raffaele De Luca ed i componenti della giunta hanno deciso di prorogare per un ulteriore anno la convenzione già in essere, “al fine di assicurare il servizio di assistenza sanitaria con ambulanza e volontari in occasione di manifestazioni civili, sportive e religiose che si terranno nel Comune di Trecase”.

Il tutto anche in considerazione del fatto che l’associazione di volontariato ha sempre assicurato i servizi con puntualità e professionalità, venendo sempre incontro alla necessità ed alle esigenze della popolazione. La convenzione per l’assicurazione del servizio di assistenza sanitaria con ambulanza e volontari in occasione di manifestazioni civili, sportive e religiose che si terranno nel Comune di Trecase peraltro prevede un compenso a titolo di rimborso spese complessivo di mille euro annuo. Una cifra abbordabile che arreca un sensibile vantaggio alla comunità di Trecase ed ai suoi abitanti. L’atto è stato già trasmesso agli uffici competenti per la sottoscrizione della relativa documentazione ed il pagamento del corrispettivo.

Da ben otto secoli l’azione delle Misericordie è diretta a soccorrere chi si trova nel bisogno e nella sofferenza, con ogni forma di aiuto possibile, sia materiale che morale. Assistenza e aiuto alla persona sono da sempre gli scopi principali: in particolare, le attività che le Misericordie offrono alla comunità, collaborando in molte occasioni ed altre realtà di volontariato, vanno dal trasporto sanitario alla protezione civile, dall’assistenza sociale alle onoranze funebri.

Il Movimento è formato da uomini e donne dai 16 agli 80 anni che vogliano dare il loro contributo, ispirato al Vangelo e alle Opere di Misericordia, entrando a far parte di una Confederazione Nazionale che è una delle più grandi e antiche entità federative del Paese nell’ambito del Volontariato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *