nonno-franco

Torre del Greco, guardie ambientali in lutto per la morte di nonno Franco

nonno-francoIl mondo del volontariato vesuviano ha perso uno dei suoi protagonisti. Si sono svolti questo pomeriggio nella Chiesa di Santa Maria La Bruna i funerali di Francesco Donnarumma, tra i volti più noti del Corpo delle Guardia Ambientali Volontarie Zoofile Italiane (G.a.z.i.) di Torre del Greco. L’uomo, 66 anni, si è spento all’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. La notizia ha gettato nello sconforto amici e conoscenti.

Non c’è manifestazione della fascia pedemontana del Vesuvio alla quale “nonno Franco”, così lo chiamavano i colleghi, non abbia preso parte, mettendo in evidenza le sua straordinarie doti professionali ed una disponibilità unica. Un uomo senza dubbio speciale, sempre pronto a farsi in quattro per aiutare il prossimo. Come guardia ambientale non si è mai risparmiato: sempre in prima linea, nonostante l’età e qualche acciacco che non gli impediva di mostrarsi costantemente con il sorriso sulle labbra. Nonno Franco era un esempio per tutti.

Educato, cordiale,  dispensava consigli ai più giovani ed era sempre pronto alla battuta. Insomma un concentrato di esperienza e di bontà, difficile da trovare in un’unica persona. Il feretro è stato accompagnato da un picchetto d’onore composto da due guardie e da due operatori del Gruppo Volontari di Protezione Civile del Comune di Trecase, con cui nonno Franco aveva più volte collaborato. Ai colleghi ed ai familiari le condoglianze di Pagine Vesuviane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *