Torre Annunziata, Nino Vicidomini celebra in musica la Madonna della Neve

38660547_2026578224041395_7240528551328350208_n“Chesta Madunnella Nera” è l’ultima fatica musicale di Nino Vicidomini, artista poliedrico capace di trarre spunti e allestire mostre persino dalla cronachetta di paese. Ispirata a Maria SS. della Neve, onorata, da secoli, dalla cittadina pedemontana oplontina;  la “creatura”, musicata dal Maestro Filippo Vitiello, è stato interpretata  da Angelo Costabile, nella serata dello scorso 5 agosto, in occasione della rievocazione del ritrovamento in mare della miracolosa icona da parte dei pescatori torresi, nelle prossimità dell’isolotto di Rovigliano. Il tutto  grazie alla sensibilità di Mons. Raffaele Russo, parroco/rettore della Basilica Pontificia “Maria SS. della Neve di Torre Ann.ta” .  In veste di una suadente beguine, la canzone ha fatto subito breccia tra i fedeli, spopolando alla grande nell’innumerevole popolo di Facebook superando le cinquemila visualizzazioni dopo pochissimo tempo dalla sua pubblicazione. Diffusa, per l’occasione di festa, tramite un ampio volantinaggio  voluto dalla Pro Loco di Trecase, diretta da Luigi Trapani, tuttora sensibile alle positività del territorio vesuviano, la canzone ha raggiunto lo scopo prefissosi per la circostanza, raccogliendo plausi e consensi da parte di tutti quelli che hanno avuto possibilità di ascoltarla ed è stato un vero successo.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *