Sorrentino: il mio impegno per giovani, cultura e turismo

sorrentinoGiovanni Sorrentino, 59 anni, padre di due valenti professionisti e nonno, torna alla politica attiva sotto le insegne della Lega, dopo una lunga pausa. Bibliotecario presso il Comune di Torre del Greco dal 2006, in passato è stato consigliere comunale e assessore alla pubblica istruzione, alla cultura ed al Parco Nazionale del Vesuvio. Adesso sostiene la rielezione del sindaco uscente Raffaele De Luca.

Perché ti sei candidato?

“Semplicemente perché, con grande umiltà, voglio dare una mano nei campi più vicini alla mia esperienza, ossia le politiche giovanili e la cultura”.

Quali saranno le tue priorità?

“La creazione del Forum dei giovani che è fondamentale per un paese come il nostro e l’apertura al pubblico della nostra Biblioteca comunale, non solo per mettere a disposizione dei ragazzi spazi per il prestito e la consultazione dei volumi, ma anche realizzare aule studio e stipulare convenzioni con il mondo dell’università e della ricerca per agevolare gli studenti impegnati nella realizzazione delle loro tesi di laurea o di dottorato. Ovviamente a monte bisogna catalogare i volumi secondo il database dell’Istituto centrale di catalogazione, provvedere a nuove acquisizioni”.

Che cosa prometti agli elettori?

“Il sindaco e l’amministrazione hanno già lavorato bene in questi primi cinque anni. Se eletto mi impegnerò per essere un valore aggiunto, lavorando solo anche per rafforzare la vocazione turistica di Trecase”.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *