Nunziatella, domani la presentazione del progetto Milite Ignoto 2021

scuolaSarà la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli la sede prescelta dall’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani per lanciare il progetto “Milite Ignoto 2021”.

Nell’ambito delle attività svolte dall’associazione di categoria (che riunisce sotto il suo vessillo i Sottufficiali in servizio ed in congedo dell’Esercito Italiano, della Marina Miliare, dell’Aeronautica, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e del Corpo dei Vigili del Fuoco) tendenti a valorizzare la figura dei Sottufficiali e rinverdire il ricordo dei militari che si immolarono per il bene dell’Italia, l’Unsi domani organizzerà una cerimonia commemorativa. All’evento presenzieranno autorità civili e militari quali il Prefetto di Napoli Carmela Pagano, il Comandante della Scuola Militare “Nunziatella” Col. Amedeo Cristofaro ed il Presidente Nazionale dell’UNSI Roberto Congedi ed i rappresentanti dei comuni campani insigniti di medaglie al valore.

Sarà, inoltre, ricordato il Sergente Maggiore Capo Roberto Valente, giovane sottufficiale di origini napoletane caduto nel 2009 in Afghanistan nell’assolvimento del proprio dovere. “Ritorniamo a Napoli ed alla “Nunziatella” che nel 2013 ospitò la giornata del Sottufficiale – dichiara il Presidente Roberto Congedi– è per noi un grande onore essere accolti nell’istituto di formazione tra i più antichi d’Europa in cui si forgiano uomini e donne che credono nei valori etici ed umani tipici della vita militare. Intendiamo lanciare questo progetto dedicato al “Milite Ignoto” al fine di sensibilizzare sia le istituzioni che le giovani generazioni affinché il sacrificio di chi rese libera l’Italia non resti invano o peggio ancora cada nell’oblio. E’ nostro dovere tenere sempre ben presente che il nostro Paese è nato grazie a chi, in tenera età, donò il bene prezioso della vita affinché le future generazioni vivessero in un paese democratico, sicuro e libero da ogni forma di dittatura ”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *