Napoli, la Mehari di Giancarlo Siani al Palazzo delle Arti

mehari

mehariL’auto di Giancarlo Siani, il giornalista ucciso dalla camorra a bordo della sua Mehari nel 1985, fa ritorno al Palazzo della Arti di Napoli dopo aver percorso oltre 600 chilometri per il Viaggio Legale in Emilia Romagna. L’auto del cronista del Mattino, simbolo della lotta alle mafie, ha accompagnato più di 100 iniziative in nove province e 22 comuni, percorrendo più di 600 chilometri. Il tour per la legalità è stato organizzato in concomitanza con la celebrazione del processo “Aemilia” relativo alle infiltrazioni malavitose nella regione del nord Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *