Boscotrecase, VII Festival boschese in arte: appassionati in visibilio per i cani delle Fiamme Gialle (video)

immagineBoom di presenze, nonostante la canicola, alla “Sfilata itinerante a sei” zampe organizzata nell’ambito del VII Festival Boschese… in arte in piazza Matteotti a Boscotrecase. Dopo l’esibizione di difesa personale istintiva della Scuola del Maestro Ernesto Tarchi c’è stata la dimostrazione pratica dei cani da ricerca della Guardia di finanza -della Tenenza di Capodichino (chiamata a svolgere controlli di sicurezza nell’area dell’aeroporto) che ha letteralmente ipnotizzato il pubblico accorso in massa per assistere alla prova di abilità che consisteva nel rinvenire del tabacco all’interno di una valigia. Come di consueto i finanzieri hanno prima fatto ispezionare le valigie vuote e poi, approfittando di un momento di distrazione dell’animale, hanno inserito il tabacco in un secondo momento. Il “Festival boschese… in arte” – ha spiegato  il presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Torretta” di Boscotrecase, Donato Paduano – è una iniziativa che vuole promuovere e valorizzare il buono e il bello della fascia pedemontana del Vesuvio”. Una kermesse unica nel suo genere anche per la sua finalità benefica (aiutare i ragazzi diversamente abili dell’Adaap di Poggiomarino a sostenere le spese di viaggio per un pellegrinaggio a Lourdes). E quando si tratta di sostenere una nobile causa Donato Paduano e la sua “squadra” di collaboratori sono sempre in prima linea. Insieme al Comune di Boscotrecase che ha concesso il patrocinio. Questa mattina era presente il consigliere delegato ai Grandi Eventi, Antonio Pollioso. A garantire l’incolumità pubblica i volontari della protezione civile, affidato all’esperta Rosaria Vitulano.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *