Boscotrecase e Torre, tutto pronto per il I Festival Appuntamento con la Felicità

Creare un vero e proprio incubatore per progetti di Felicità. È questo l’obbiettivo del I Festival “Appuntamento con la Felicità”, organizzato dalle associazioni “Progetto Cripta”, “Familiarmente” e “Jesce Sole”, che si terrà nelle città di Torre Annunziata e Boscotrecase sabato 23 e domenica 24 settembre. La conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa si svolgerà mercoledì 13 settembre alle ore 17, nell’atrio di Palazzo Criscuolo. Interverranno i portavoce delle tre associazioni promotrici dell’iniziativa: Anna Vitiello, a nome di “Progetto Cripta” che fa parte dell’associazione don Pietro Ottena, Marinella Antonacchio, di “Familiarmente”, e Antonio Frunzio, per “Jesce Sole”. Insieme a loro, i saluti dei sindaci delle due città Vincenzo Ascione, di Torre Annunziata, e Pietro Carotenuto, di Boscotrecase. Scopo dell’iniziativa è dare speranza trasmettendo il messaggio che una comunità può produrre felicità: una comunità felice è intesa come più accogliente, unita nei momenti positivi come quelli negativi, nella capacità di fare festa insieme. L’obiettivo è dare avvio al percorso di incubazione di “progetti felici”, creando relazioni tra i protagonisti e sviluppando idee sostenibili ed innovative atte a tutelare il bene comune. Ma anche, scoprire e riscoprire il proprio territorio, rivalutandone le bellezze che ci appartengono. Dibattiti sul tema con sociologi, filosofi e psicologi. Laboratori teatrali, di pittura e di yoga. Spettacoli musicali e di danza. Sono solo alcuni degli appuntamenti che si terranno durante il lungo fine settimana dedicato alla Felicità. A chiudere le due giornate due ospiti d’eccezione: il chitarrista e compositore Gianni Guarracino ed il circense e noto clown David Larible.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *