Boscotrecase, tanti fedeli alla Via Crucis francescana

 

L’Icona raffigurante San Francesco d’Assisi nell’atto di benedire San Luigi e Sant’Elisabetta, patroni del Terz’Ordine Secolare, ha fatto tappa anche nella Fraternità Francescana di Boscotrecase, fondata nel 1883 da monsignor Giuseppe Izzo. Per i fedeli ed i devoti del piccolo ma accogliente comune vesuviano la permanenza dell’immagine è stata l’occasione per trascorrere un pomeriggio di preghiera e raccoglimento nella Chiesa di San Francesco, sede dell’Ofs locale. A presiedere i vari momenti di preghiera è stato don Rosario Petrullo, parroco di Sant’Anna. Subito dopo la celebrazione della Santa Messa, il giovane ma esperto sacerdote ha guidato il Rito della Via Crucis. Per l’occasione i francescani secolari di Boscotrecase hanno proposto riflessioni tratte dalle Fonti francescane e dagli scritti di San Francesco e Santa Chiara. Tutti i presenti hanno seguito il cammino della Croce con grande partecipazione emotiva. Dopo la Benedizione l’Icona è stata presa in consegna da una delegazione dell’Ofs di Torre Annunziata, guidata dalla presidente Mena Miranda. La “staffetta” tra il sodalizio oplontino e quello boscotrecase proseguirà nelle prossime settimane. Il 23 marzo prossimo, infatti, nella Parrocchia di Santa Teresa del Bambino Gesù alle ore 17.30 un esponente dell’Ofs di Boscotrecase terrà una conferenza sulla Enciclica “Laudato si’ sulla cura della casa comune” nella prospettiva della Quaresima.

 

 

 

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *