Boscotrecase, comune in lutto per la scomparsa di Alfonso Nastri

Abbiamo appena appreso, con sgomento, della scomparsa di Alfonso Nastri, responsabile dell’Ufficio igiene del Comune di Boscotrecase. Nastri era uno dei volti più noti del Municipio. Originario del quartiere “Oratorio” (con una fratello, Francesco, dai modi affabili che la gente del rione ancora rimpiange) era stimato da tutti. All’apparenza sembrava un po’ burbero, in realtà era una persona socievole e schietta: se aveva una cosa da dire non si nascondeva ma esprimeva la sua opinione, assumendosene la responsabilità.  Diplomato in maturità scientifica, aveva col tempo acquisito una grande esperienza con la contabilità e l’informatica. Soprattutto in quest’ultimo campo eccelleva, tanto da essere diventato un punto di riferimento per tanti colleghi che a lui si rivolgevano in caso di difficoltà. Entrato in Comune come ufficiale amministrativo con la legge 285, era stato per molti all’Ufficio tecnico prima di essere trasferito all’Ufficio Igiene Urbana e di mettere al servizio della collettività il suo pragmatismo. Era una persona perbene, dedita al lavoro che, se poteva, si faceva in quattro pur di dare una mano. Ci mancheranno la sua lucidità e le chiacchierate sul futuro del paese nel suo ufficio al primo piano del Municipio. Qui trascorreva la giornate quasi senza mai distogliere lo sguardo dal computer e dai documenti sistemati sulla scrivania. Quando si congedava da noi ci accompagnava con una battuta ed un sorriso bonario per poi immergersi nuovamente nelle carte. Il destino lo ha strappato all’affetto della famiglia e degli amici in maniera così repentina e prematura. Alla moglie, ai figli Raffaele e Paola, ai fratelli ed alla sorella Anna Lia le nostra più sentite condoglianze.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *