Ambiente Reale, Fratelli d’Italia: intervenga la magistratura

A fronte del Consiglio Comunale svoltosi in data 29.04.2019, il gruppo politico Fratelli d’Italia esprime la più totale indignazione per quanto accaduto e il “modus” con cui questa amministrazione ha deciso di trattare un tema così delicato come quello di “Ambiente Reale”. Ad oggi, appare evidente che questa maggioranza non ha più i numeri per continuare a governare questo Comune. Pertanto, chiediamo che il Sindaco prenda atto, ancora una volta, del fallimento politico e rassegni le proprie dimissioni, sottolineando l’incapacità amministrativa ormai acclarata dai fatti susseguitisi. Premesso che le visite in Prefettura dovrebbero essere fatte per accertare le presunte violazioni dei regolamenti sul funzionamento del Consiglio Comunale, auspichiamo a gran voce l’intervento della Procura della Repubblica per far luce sull’anomala e non chiara situazione dell’azienda speciale “Ambiente Reale” e, soprattutto, sulle azioni che questa amministrazione intende portare avanti e perseguire. Confidiamo nel massimo apporto di tutti i Consiglieri comunali che non si riconoscono più in questa maggioranza sterile ed infruttuosa, lavorando affinché sia ripristinata la legalità e la trasparenza dell’azione amministrativa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *